Piatti unici: Pytt y panna (cucina scandinava)

Salve ragazzi!
Dopo aver organizzato il mio matrimonio, aver effettuato un trasloco lampo in 15 giorni, aver passato le vacanze di Natale a lavorare senza sosta e aver scoperto di aspettare un bimbo, finalmente riesco a ritagliarmi un minuto per inserire nel mio blog-ricettario una ricetta scoperta nella splendida Stoccolma, in Svezia, durante il mio freddo viaggio di nozze!
Il Pytt y panna è un piatto a base di patate e carne. Lo considero un piatto unico, in quanto ricco di carboidrati, proteine e pure un po’ di grassi!
Il piatto è stato assaggiato per la prima volta nel mercato coperto di Stoccolma, il tipico posto dove non andresti mai a mangiare se non ti accorgessi che all’ora di pranzo è pieno zeppo di Svedesi tra chi fa la fila al banco e chi invece si ferma per uno spuntino!
Noi abbiamo fatto anche amicizia con la simpatica cameriera e con un trio di simpatiche spagnole pazze quanto me e mio marito!
Tornati a casa mi sono dedicata alla ricerca della ricetta, trovata su un sito dedicato alla cucina scandinava, da lì l’ho tradotto ed ho apportato piccole modifiche principalmente quantitative!
Il bello di questo piatto è che si puó usare come piatto degli avanzi della sera prima e il risultato, anche se ci vuole un po’ di pazienza, è assicurato.

Ingredienti:

  • 4 Patate;
  • 1 Cipolla Tropea;
  • 4 Fette tagliate spesse di Pancetta;
  • Qualsiasi rimasuglio di carne (manzo, maiale, agnello). (Io avevo l’arista di maiale);
  • 2 cucchiai di burro;
  • Pepe q.b.
  • 2 uova fresche;

Preparazione:

-Tagliare tutti gli ingredienti a quadrucci piuttosto piccoli.
N.B.:le patate vanno lavate e asciugate in uno strofinaccio perchè non devono rilasciare acqua in cottura.

-Prendere una padella piuttosto grande (io ho usato il Wok) e far rosolare la Pancetta fino a che non diventa scrocchiarella e rilascia un po’ di grasso.

-Aggiungerci quindi le patate a cubetti, lasciarle cuocere anche loro a fuoco alto per una ventina di minuti, o comunque fin quando i cubetti non saranno croccanti fuori e morbidi dentro;

-A questo punto svuotate la padella e fateci sciogliere il burro col quale andrete ad ammorbidire la cipolla. Aggiungete perció la carne e fatela cuocere/scaldare per qualche minuto.

-Abbassare il fuoco e riaggiungervi le patate e la pancetta, aggiungete una spruzzata di pepe nero e lasciate scaldare il tutto.

N.B. Il prossimo passaggio puó essere fatto in due modi, a seconda se preferiate l’uovo ben cotto o “a crudo”.

Metodo 1 uovo cotto:

-Cuocere le uova all’occhio di bue in una padella a parte, quando l’uovo sará ben cotto trasferirlo nel pentolone e concludere la cottura.

Metodo 2 uova semicrude:
-Rompere le uova direttamente nel pentolone e lasciar cuocere per qualche istante, quindi portare a tavola.

Il risultato sarà simile a questo:

20140115-211627.jpg

Secondi Piatti: Bocconcini di Pollo Colorati.

Per la serie “Non si butta via niente”, anche quest’oggi ho inventato un piatto dal sapore nuovo, dal gusto accattivante, dal colore effervescente, caratterizzato dalla semplicità e velocità della preparazione, nonchè da un gusto esotico, saporito ma al tempo stesso leggero e simpatico, da portare in tavola in inverno, in estate ma sopratutto quando non hai tempo ma tante verdure da dover usare per evitare di mandarle nel secchio!

Stanotte mi sono messa a dormire alle 3 e mi sono svegliata tardissimo (alle 11.30), sfortuna volle che oggi il pranzo era obbligatorio alle 12.00, per motivi di lavoro, il secchio era pronto per accogliere una marea di verdure che non sapevo come sfruttare in breve tempo, avevo scongelato troppa carne, che fare? Uniamo l’utile ed il dilettevole, e tiriamo fuori il WOK e la pentola con l’acqua calda. Ecco il risultato:

Ingredienti (anche in questo caso, fate a “gusto”, più verdure sono più insaporite il piatto!)

  • Bocconcini di pollo;
  • Peperone rosso e peperone giallo;
  • Cipolla;
  • Porro;
  • Mais;
  • Melanzana;
  • Pomodorini Freschi;
  • Carote;
  • Piselli;
  • Germogli di soia;
  • Peperoncini Jalapeños;
  • Salsa Piccante o salsa di soia;
  • Olio, Sale;

Preparazione:

Mettere a bollire l’acqua in un pentola capiente.

Intanto tagliuzzare tutte le verdure a piccoli quadrucci, le carote a rondelle o alla julienne (a seconda del vostro gusto), la cipolla e il porro grossolanamente. Quando l’acqua bollirà buttare tutte le verdure con la carne nell’acqua e lasciar cuocere insieme il tutto per 5 minuti massimo (il tempo che la carne sia cotta);

Contemporaneamente mettete l’olio nel WOK e una punta di salsa piccante o di soia e fate scaldare a fuoco alto. Quando la carne e le verdure saranno pronte, passare il tutto direttamente nel WOK e lasciar amalgamare per 3-4 minuti, salare a piacere.

Il piatto è pronto e apparirà sul vostro piatto così:

Secondi Piatti: Bocconcini di vitella saporiti

Secondi Piatti: Bocconcini di Pollo Colorato

Secondi Piatti: Bocconcini di Pollo Colorato

Io l’ho accompagnato con un piatto di riso basmati da usare al posto del pane, risultato eccellente!

Piatti Unici: Fajitas di Carne

Allora, in seguito alla Guaca Mole (o Guacamole che scriver si voglia), come non tentare anche di preparare le Fajitas di Carne, tipico piatto unico messicano che si lega benissimo con il sapore delicato della salsa.

La preparazione è semplice, l’unica cosa che serve, ingredienti a parte, è un pò di pazienza.

Ingredienti:

  • Birra chiara;
  • 200 gr di carne di manzo;
  • 200 gr di petto di pollo;
  • 1/2 peperone rosso e 1/2 giallo;
  • 1 cipolla;
  • Coriandolo e Cumino (o in alternativa Curry in polvere);
  • 1 Lime;
  • Olio, sale e pepe.

Preparazione:

Pulire la carne (se necessario) e tagliarla a striscioline o bocconcini (a vostra scelta). Porre in due ciotole separate la carne di manzo e quella di pollo, quindi ricoprirle di birra, a cui andrà aggiunto Coriandolo e Cumino (o Curry), e mezzo Lime (ricordate 1/2 lime per entrambe le carni, perchè l’altra metà andrà utilizzata a cottura terminata), quindi lasciare a riposo per circa 1 ora.

Intanto tagliare a striscioline anche i peperoni ripuliti, e farli ammorbidire in pentola con la cipolla tritata e l’olio.

Quando la carne avrà macerato a sufficienza, unire ai peperoni, spremere il restante lime quindi far evaporare. Salate e pepate a vostra scelta quindi il piatto è pronto.

Ora avrete bisogno delle tortillas di mais su cui spalmare la salsa Guacamole e su cui mettere la carne appen preparata. Il tutto andrà poi chiuso stile “kebab” e mangiato in quantità!

Ecco la foto:

Fajitas Manzo e Pollo

Fajitas Manzo e Pollo

Tortillas e Fajitas Manzo e Pollo

Tortillas e Fajitas Manzo e Pollo