Contorni: Insalatina di Rucola e Arancia.

Salve a tutti.

Visto che per me è ricominciata la corsa all’oro, il tempo per cucinare tra un turno e l’altro è ormai un sogno fino alla fine della stagione. Perciò, onde evitare di fare ore ed ore di macchina per mangiare qualcosa, mi preparo tutto a casa e lo porto al lavoro.

L’estate è ormai vicina, anche se oggi piove come un dannato, ma gli ingredienti per dei piatti veloci, freschi e dai colori vivaci non mancano.

Perciò non manca mai, nel mio Lunch-Box l’insalatina che sto per mostrarvi, un piatto semplice, delizioso visto l’accostamento tra dolce e amaro, veloce da preparare, e che soprattutto fa bene alla vista e alla pancia!

Ingredienti:

  • 1 porzione di rucola (una confezione di quelle già pronte da 250gr va benissimo);
  • 2 arance succose;
  • olio;
  • sale;

Prepazione:

Dopo aver sbucciato l’arancia, tagliate gli spicchi a quadrucci (togliere anche la pelle se dovesse darvi fastidio o risultare troppo spessa), quindi unitela alla rucola e conditela con olio e sale q.b.

Eh si, stavolta la ricetta è già pronta, e questo è quel che esce fuori! 🙂

Contorno: Insalatina di rucola e arancia

Contorno: Insalatina di rucola e arancia

Pubblicità

Contorni: Rosti alla “Manuela”!

E’ tempo di invenzioni e sfruttamento delle risorse presenti al fine di mangiare “diverso” e spendere poco (come molti, anche io a fine mese devo trovare il modo di risparmiare)!

Ecco quindi che ieri trovavo nel frigo (dopo una meravigliosa gricia del pranzo e un semplice pollo con patate della sera prima), un pò di pancetta affumicata e due patate già sbucciate che non avevo utilizzato! Come sfruttarle per la cena che dovevo preparare?

Pensando di sfruttare il tutto per un contorno da avvicinare agli hamburger, sono andata in giro per il fidato “GialloZafferano”, da cui prendo spunto quando non ho tanta voglia di pensare, e trovo la ricetta del Rosti (tipica ricetta Svizzera) in versione Light, al quale io ho aggiunto qualche ingrediente.

Ingredienti:

  • Patate crude tagliate alla julienne o a piccolissimi dadini (ne ho usate 2 grandi);
  • Sale, Olio, Pepe;
  • Parmigiano;
  • Pancetta affumicata a dadini;

Preparazione:

E’ sufficiente mettere in una padella antiaderente le patate e la pancetta; salare, oliare e pepare a piacere. Quando il tutto si sarà amalgamato e le patate saranno abbastanza morbide, spalmare il composto sulla padella in modo da ottenere una sorta di frittata, quindi lasciare cuocere a fuoco alto per 3-4 minuti, affinchè lo strato inferiore prenda una consistenza croccante e “abbrustolita”. Capovolgere cercando di non romperla e raggiungere lo stesso grado di cottura anche dall’altro lato.

Quando il piatto sarà completato tagliarlo a “fette” e posizionarle sul piatto da portata l’una sull’altra, in modo da creare una composizione elegante.

Cospargere di abbondante parmigiano e servire caldo!