Mentre aspetto il dottore…

Dopo una settimana di antibiotici per curare una bronchite che non sapevo di avere, torno dal dottore per vedere se è passata, ma, come al solito, mi ritrovo ad attendere da 40 minuti il mio turno.
Con le ultime forze nel cellulare, vi mostro il pranzo di oggi, gentilmente preparato dalla sottoscritta e dal marito impiastricciatore, che ha provato, con enorme successo, un nuovo tipo di “pane“, non lievitato, di origine indiana: il Chapati

20140303-182401.jpg

20140303-182416.jpg
Io mi sono invece dilettata, dopo secoli, nella preparazione del pollo al curry (di cui ho ripostato la ricetta proprio ieri), con enorme soddisfazione e riuscita di entrambi, abbiamo mangiato fino a scoppiare!
Il Chapati è veramente squisito, delicato ma deciso e sopratutto facile da preparare. Presto posteró la sua ricetta, perché possiate prendere spunto anche voi!
Per stasera, che mangio sola, non mi cimenteró in nulla di esilarante! Pollo
alla piastra
e verdure cotte per restare leggera; e da voi, cosa bolle in pentola?
A presto!
Mèla.

Secondi piatti: Pollo alle Mandorle (cucina cinese)

Eccomi con qualcosa di estremamente veloce, semplice, gustoso, e che piace anche alle bocche più tradizionaliste!
Il pollo alle mandorle è un tipico piatto cinese, che io personalmente non ho mai amato molto per l’eccessivo contrasto tra carne morbida e mandorle troppo dure! Ho trovato una soluzione interessante, che vi propongo!

Ingredienti::

  • 1/2 cipolla tritata;
  • 40 gr di mandorle tranciate (si trovano già bustine del peso esatto);
  • 350gr di pollo tagliato a striscioline;
  • farina;
  • olio e salsa di soia;
  • vino bianco;

Preparazione:
Prendere il pollo e tranciarlo fino ad ottenere dell striscioline, che andranno poi infarinate e messe da parte.
In una padellina far abbrustolire le mandorle per pochi minuti; contemporaneamente dorare la cipolla nell’olio e nella salsa di soia, quindi aggiungervi il pollo a striscioline, un goccio di vino bianco, e un bicchiere di acqua!
A cottura quasi ultimata aggiungere le mandorle e far saltare tutto insieme fino ad ottenere una cremina non troppo densa (ci vogliono veramente pochi minuti)!
E voilà, il pranzo è servito!

Suggerimenti:
Accompagnare con riso thai non condito da aggiungere come sostitutivo del pane! Diventera così un piatto completo, saporito e invitante!

20111116-145617.jpg