Mentre aspetto il dottore…

Dopo una settimana di antibiotici per curare una bronchite che non sapevo di avere, torno dal dottore per vedere se è passata, ma, come al solito, mi ritrovo ad attendere da 40 minuti il mio turno.
Con le ultime forze nel cellulare, vi mostro il pranzo di oggi, gentilmente preparato dalla sottoscritta e dal marito impiastricciatore, che ha provato, con enorme successo, un nuovo tipo di “pane“, non lievitato, di origine indiana: il Chapati

20140303-182401.jpg

20140303-182416.jpg
Io mi sono invece dilettata, dopo secoli, nella preparazione del pollo al curry (di cui ho ripostato la ricetta proprio ieri), con enorme soddisfazione e riuscita di entrambi, abbiamo mangiato fino a scoppiare!
Il Chapati è veramente squisito, delicato ma deciso e sopratutto facile da preparare. Presto posteró la sua ricetta, perché possiate prendere spunto anche voi!
Per stasera, che mangio sola, non mi cimenteró in nulla di esilarante! Pollo
alla piastra
e verdure cotte per restare leggera; e da voi, cosa bolle in pentola?
A presto!
Mèla.

Pubblicità

Primi Piatti : Risotto alla Cantonese (cucina cinese)

Vi dirò, non sono certa che questa sia la giusta procedura per la cottura e la preparazione del risotto alla cantonese, l’ho preparata così, al volo, a inventiva tutta mia, ma vi assicuro che il risultato finale è veramente buono.

Ingredienti:

  • 150 gr riso basmati;
  • 1 fetta di prosciutto cotto tagliata spessa;
  • un bicchiere colmo di piselli congelati;
  • 1 scalogno o 1/2 cipolla;
  • 2 uova;
  • salsa di soia;
  • olio e sale.

Procedura:

Prima di tutto sbattete le uova con un pizzico di sale e strapazzatele bene.

Tagliate la cipolla o lo scalogno molto finemente, e mettetelo in padella con i pisellini, aggiungete un filo di olio e una spruzzata di salsa di soia, coprite e lasciate cuocere 5 minuti. I pisellini dovranno rimanere croccanti, quindi state attenti a non farli rinsecchire e cuocere troppo.

Sciacquate quindi il riso basmati con acqua fredda, scolatelo e fatelo cuocere in acqua salata secondo tempi di cottura.

Contemporaneamente tagliate a piccoli cubetti la fetta di prosciutto cotto. Consiglio di prendere la fetta fresca da tagliare a cubetti perché trovo le confezioni già pronte poco saporite e di bassa qualità, una fetta di Parmacotto sicuramente migliora il vostro piatto e lo rende molto più saporito.

Quando il tutto sarà pronto, amalgamate gli ingredienti precedentemente cotti insieme (riso, piselli e uova strapazzate), aggiungete il prosciutto a cubetti e portate in tavola!

Immagine

Enjoy ur meal!