Dolci: Torta al Cioccolato guarnita con crema di Marron Glacé

Una mia cara amica mi manda la ricetta della sua torta. Non ho la foto, non avendola ancora mai provata, ma ad occhio direi che sembra allettante 🙂

Ingredienti:

Per la base della torta:

  • 5 uova;
  • 150 gr di zucchero;
  • 150 gr di farina;
  • 25 gr di cacao amaro;
  • 1 pizzico di sale;

Per la crema di Marron Glacé:

  • 1/2 bicchiere di latte;
  • 300 gr di ricotta;
  • 50 gr di zucchero a velo;
  • 1/2 cucchiaio di cannella;
  • 200 gr di marron glacé;

Per la Decorazione:

  • 250 gr di panna fresca;

Preparazione:

  • Unire le uova con lo zucchero e un pizzico di sale in una terrina, mixare il tutto e aggiungere la farina e cacao amaro. Infarinare la teglia e versare l’impasto.
  • Infornare a 180° x 25/30 minuti.
  • Sminuzzare i marron glacé e aggiungere un goccio di latte.
  • Aggiungere la ricotta, un cucchiaino di zucchero a velo e la cannella.
  • Una volta cotta la base della torta, tagliarla a metà e spalmare la crema di marroni
  • Montare la panna con un poco di zucchero e decorare a piacere.

Dolci: Torta Semolino e Cioccolato (Cucina Toscana)

Eccoci qui con una nuova ricetta come promesso.

La torta in questione è un’eredità culinaria della famiglia di mio marito. Mia suocera, di origine garfagnina, la prepara tutt’oggi, seguendo la ricetta che la nonna di mio marito preparava quando era lei a cucinare in casa.

Abitando in Toscana non mi è mai capitato di vederla proposta nei ristoranti, anche se abito relativamente vicino alla Garfagnana, quindi mi viene il sospetto che sia un dolce tipico della zona garfagnina.

Ma veniamo alla ricetta. E’ un dolce piuttosto pesante ma ben equilibrato, dato dallo strato dolce di pasta frolla, da uno strato meno invasivo ma leggermente alcolico del semolino bagnato nell’alchermes, e da un ultimo strato più amarognolo della ganache al cioccolato.

Io ho fatto una torta di circa 20-25cm di diametro, ma ho preparato una pasta frolla di 4 uova da cui ho ricavato anche una trentina di biscotti. Vi consiglierei quindi di seguire più o meno il mio sistema, preparando, magari senza esagerare come me, una pasta frolla di 3 uova, in modo da rimanere comunque abbondanti ed essere certi di avere la pasta necessaria, la restante pasta frolla poi lo tagliate a forma tonda e lo infornate per 10 minuti a 180°.

Ingredienti:

Per la Ganache al Cioccolato:

  • 1 confezione di cacao amaro in polvere;
  • 300 ml di latte;
  • 3 cucchiai di zucchero;
  • 2 cucchiai di farina.

Per la base di Semolino:

  • 200 gr di semolino;
  • 400 ml di latte;
  • 3 cucchiai di zucchero;
  • 1 tuorlo d’uovo;
  • Alchermes q.b.

Preparazione:

  • Direttamente nella bustina di cioccolato, mischiare farina, zucchero e cacao amaro.
  • In un pentolino mettere il latte e sciogliervi il composto suddetto, scaldare a fuoco basso, girando spesso per evitare che si attacchi al fondo, e scaldare lentamente, fino ad ottenere una crema piuttosto densa.
  • In un altro pentolino e sempre a fuoce basso, far addensare invece semolino latte e zucchero.
  • Dovrete ottenere un composto abbastanza compatto, che andrà tolto dal fuoco, amalgamato con un tuorlo d’uovo e infine colorato con l’alchermes. Io direi ad occhio e croce di aver usato un bicchierino da caffè, ma lascio a voi il piacere di scegliere la quantità preferita considerando che troppo alchermes potrebbe rendere il dolce troppo alcolico e quindi meno gustoso.
Semolino e Cioccolato

Semolino e Cioccolato

  • A questo punto non dovrete far altro che spianare nella teiera scelta la pasta frolla, che andrà lavorata spessa, stenderci uno strato abbondante di semolino e infine la ganache al cioccolato;
  • Scaldare il forno a 180° ventilato e cuocere per 30 minuti
Torta Semolino e Cioccolato

Torta Semolino e Cioccolato

  • Spolverare con zucchero a velo.
Torta Semolino e Cioccolato

Torta Semolino e Cioccolato

Torta Semolino e Cioccolato

Torta Semolino e Cioccolato

Come passare il pomeriggio…

Dopo un panino con il prosciutto, io e mio marito ci siamo messi ai fornelli…. con le ricette di mia suocera alla mano!!!

Semolino, cioccolato, pasta frolla e… crema di limoncello sono i principali “ingredienti” di questo pomeriggio.

Presto seguiranno foto e ricette dettagliate 🙂

YUPPIEEEE!!!

Contorni: Cipolle in Agrodolce.

Stasera a tavola c’era ogni ben di Dio, ma io mi sono dilettata solo nel piatto che sto per mostrarvi.

Mio marito ci va matto, ma essendo un po’ pesantino, evitiamo di prepararlo spesso, quindi, quelle poche volte che si prepara, mio marito è tutto contento 🙂

Questa volta ad aiutarmi c’era mia suocera, ci tiene tanto che parli anche di lei 🙂 🙂

Ingredienti:

  • 250gr di cipolle borrettane;
  • 20 gr di burro;
  • Aceto balsamico a piacere;
  • 2 cucchiai di zucchero;
  • 2 bicchieri di acqua calda;
  • Sale q.b.

Preparazione:

– Pulire le cipolline facendo attenzione a togliere la pelle esterna e il “culetto” senza aprirle;

– In una pentola capiente, far sciogliere burro e zucchero;

– Aggiungervi l’aceto balsamico e le cipolle, farle andare a fuoco alto per qualche minuto;

– Aggiungere due bicchieri di acqua calda e coprire con il coperchio per 15-20 minuti, quindi togliere il coperchio e far evaporare fino ad ottenere una salsetta densa e profumata (10 minuti ci vogliono tutti).

E questo è il risultato!

Cipolline in agrodolce

Cipolline in agrodolce