Quando il tempo lo permette…

Ciao amici!
oggi è stata una bellissima giornata, il sole ha illuminato tutta la giornata fino ad ora, quando le nuvole han deciso di rabbuiare tutto!
Ma a noi poco importa! Siamo sempre pieni di cose da fare!
Così ieri siamo andati a prendere il materiale ed oggi ci siamo messi all’opera!
Per domani è prevista una cenetta tutta mexican, con Fajitas, salse piccanti, jalapenos, Guacamole homemade e salsa di fagioli neri.
Ecco quindi che m sono messa all’opera e dopo una giornata in ammollo si procede alla cottura!

IMG_8400.JPG

Ma… Io e mio marito mica potevamo limitarci a un po’ di salsa di fagioli e guacamole!
Ieri, nella spesa, era compresa una tappa al negozio di mastri birrai e ci siamo messi all’opera sulla nostra prossima birra, una simil-belga dalle bollicine rosse che dedicheremo alla nostra miciottola!
Già, perché una cosa che non sapete è che io e mio marito prepariamo una birra per ogni evento importante della nostra vita. Con la micia eravamo rimasti indietro causa gravidanza, ma ora che il sogno è temporaneamente accantonato, abbiamo più tempo da dedicare a queste cose, così… Attendiamo che la temperatura scenda per travasarla nel Boiler 🙂

IMG_8399.JPG

20 lt di alcol… No no, tranquilli, non li beviamo tutti noi. O forse si?
E domani: guacamole e fajitas!

*happy*

Annunci

Piatti Unici: Fajitas di Carne

Allora, in seguito alla Guaca Mole (o Guacamole che scriver si voglia), come non tentare anche di preparare le Fajitas di Carne, tipico piatto unico messicano che si lega benissimo con il sapore delicato della salsa.

La preparazione è semplice, l’unica cosa che serve, ingredienti a parte, è un pò di pazienza.

Ingredienti:

  • Birra chiara;
  • 200 gr di carne di manzo;
  • 200 gr di petto di pollo;
  • 1/2 peperone rosso e 1/2 giallo;
  • 1 cipolla;
  • Coriandolo e Cumino (o in alternativa Curry in polvere);
  • 1 Lime;
  • Olio, sale e pepe.

Preparazione:

Pulire la carne (se necessario) e tagliarla a striscioline o bocconcini (a vostra scelta). Porre in due ciotole separate la carne di manzo e quella di pollo, quindi ricoprirle di birra, a cui andrà aggiunto Coriandolo e Cumino (o Curry), e mezzo Lime (ricordate 1/2 lime per entrambe le carni, perchè l’altra metà andrà utilizzata a cottura terminata), quindi lasciare a riposo per circa 1 ora.

Intanto tagliare a striscioline anche i peperoni ripuliti, e farli ammorbidire in pentola con la cipolla tritata e l’olio.

Quando la carne avrà macerato a sufficienza, unire ai peperoni, spremere il restante lime quindi far evaporare. Salate e pepate a vostra scelta quindi il piatto è pronto.

Ora avrete bisogno delle tortillas di mais su cui spalmare la salsa Guacamole e su cui mettere la carne appen preparata. Il tutto andrà poi chiuso stile “kebab” e mangiato in quantità!

Ecco la foto:

Fajitas Manzo e Pollo

Fajitas Manzo e Pollo

Tortillas e Fajitas Manzo e Pollo

Tortillas e Fajitas Manzo e Pollo

Salse: Guacamole

Salve a tutti!

Torno in auge con una salsetta piuttosto messicana, prendendo spunto da diverse ricette “Made in Mex”. Il tentativo nasce ovviamente a causa del mio golosissimo ometto, che prima del concerto di Renato Zero ha voluto festeggiare con un “piattino leggero”. Quindi abbiamo provato la cucina messicana dedicandoci (eh si, stavolta è stato di aiuto anche lui) alla creazione di Fajitos di carne con salsa Guacamole. Ecco quindi a voi la prima creaturina, ossia la salsa Guacamole.

Premetto che non tutti potrebbero a prima vista apprezzare questo piatto, in quanto necessita di ingredienti (Avocado in primis) che non sempre vengono amati dai palati italiani. Però, assicuro, se è piaciuto al mio lui, attaccatissimo alle tradizioni italiane, può piacere a chiunque.

La Salsa Guacamole si usa per amalgamare e in qualche modo ammorbidire il sapore forte della carne usata per i Fajitos, ed il sapore delicato si accompagna perfettamente anche con i famosissimi Tacos (per cui prediligo comunque la salsa piccante, che sarà presto una nuova sfida culinaria per la sottoscritta). Ad ogni modo, può essere tenuta da parte per 3-4 giorni.

Ingredienti:

  • 1 Avocado maturo;
  • 1/2 Lime;
  • 1 pomodoro maturo;
  • Peperoncino q.b. (possibilmente i tipici Jalapenos);
  • Aglio e 1/2 cipolla;
  • Coriandolo;
  • Sale e pepe.
  • A SCELTA: 1/2 cetriolo, radicchio.

Preparazione:

La preparazione è veramente semplice. Innanzitutto tagliare a cubetti il pomodoro, tritare quanto più possibile aglio e cipolla, aggiungervi il coriandolo e il peperoncino, quindi spremere il Lime (personalmente non ho aggiunto cetriolo e radicchio, ma voi provateci pure!), e abbondante pepe quindi lasciare il composto da parte.

A questo punto abbiamo due possibilità:

  1. Schiacciare l’intero avocado fino a renderlo quanto più cremoso possibile.
  2. Schiacciare mezzo avocado fino a renderlo quanto più cremoso possibile e tagliare l’altra metà a cubetti, in modo da creare un contrasto al palato.

Io personalmente ho scelto la prima opzione, in quanto credo che i cubetti di avocado (dato il sapore particolare del frutto) in bocca possano essere troppo forti per dei palati “difficili” da convertire a nuovi sapori…

Quindi, una volta schiacciato l’avocado, unirlo al suddetto composto (che prende il nome di “pico de gallo” in spagnolo e di “rooster’s beak” in inglese), salare quanto basta e lasciare a riposo per una ventina di minuti.

Il composto va “spalmato” sulle tortillas di mais che andranno usate per la preparazione delle Fajitas.

Vi posto una foto!

Salsa Guagamole