Liquori: Crema di Limoncello

Come promesso alla mia cara amica-blogger di Coccola Time, vi anticipo la ricetta della crema di limoncello sperando di fare cosa gradita anche agli altri lettori!

Sono un’amante della Crema di Limoncello, ma solo se posso berlo come piace a me.

Quelli commerciali hanno un grado alcolico troppo forte, il limone quasi non si sente. Il gusto e il sapore che si può ottenere in casa, non hanno paragoni!

Quindi, quando l’alberello di limoni fa i suoi frutti, cosa c’è di meglio di un po’ di tempo dedicato alla Crema di Limoncello? Ci vuole un po’ di pazienza, ma il risultato vale l’attesa! Cominciamo!

Ingredienti (per circa 2 litri di Crema):

  • 400-450ml di Alcool Puro (io attualmente uso quello da 96°);
  • 7-8 Limoni EDIBILI (mi raccomando, se li comprate, controllate che siano adatti, visto che dovrete usare la scorza) dalla buccia spessa;
  • 1/2 litro di Latte UHT;
  • 1/2 litro di Panna Fresca;
  • 1 Baccello di Vaniglia;
  • 1 kg di Zucchero;
  • 1 barattolo con chiusura ermetica.

Preparazione:

  • Pulite bene i limoni e con un pelapatate dividete la scorza dal frutto facendo attenzione ad evitare quanto più possibile il bianco del limone (rende la crema amara e imbevibile);
  • Mettete le scorze nel barattolo e copritele con l’alcool puro, quindi chiudete ermeticamente e fate riposare per circa un mese in un luogo buio e fresco. Ricordate almeno una volta al giorno, se possibile, di sbatterlo un po’, in modo tale da smuovere le scorze ed evitare che quelle più in superficie restino scoperte;
  • Passato il mese, prendete un pentolone, mettete latte, panna e zucchero. Fate sciogliere lo zucchero, quindi unite il baccello di vaniglia tagliato a metà dal verso lungo, in modo da far fuoriuscire l’aroma, quindi portate ad ebollizione.
  • Spegnete il fuoco ed attendete che il tutto si raffreddi, quindi unitevi l’alcool passato con un colino, e amalgamate tutto.
  • Imbottigliate e fate freddare bene.
  • Mettete in congelatore a riposo per almeno 15 giorni.

La vostra Crema di Limoncello è pronta per essere bevuta ma ricordate di tirarla fuori dal freezer un minutino prima di versarla perché tende ad essere più densa di quelle che siamo abituati a comprare, quindi ha bisogno di “sciogliersi” qualche istante per essere versata in tutto il suo splendore!

Come passare il pomeriggio…

Dopo un panino con il prosciutto, io e mio marito ci siamo messi ai fornelli…. con le ricette di mia suocera alla mano!!!

Semolino, cioccolato, pasta frolla e… crema di limoncello sono i principali “ingredienti” di questo pomeriggio.

Presto seguiranno foto e ricette dettagliate 🙂

YUPPIEEEE!!!