Mentre aspetto il dottore…

Dopo una settimana di antibiotici per curare una bronchite che non sapevo di avere, torno dal dottore per vedere se è passata, ma, come al solito, mi ritrovo ad attendere da 40 minuti il mio turno.
Con le ultime forze nel cellulare, vi mostro il pranzo di oggi, gentilmente preparato dalla sottoscritta e dal marito impiastricciatore, che ha provato, con enorme successo, un nuovo tipo di “pane“, non lievitato, di origine indiana: il Chapati

20140303-182401.jpg

20140303-182416.jpg
Io mi sono invece dilettata, dopo secoli, nella preparazione del pollo al curry (di cui ho ripostato la ricetta proprio ieri), con enorme soddisfazione e riuscita di entrambi, abbiamo mangiato fino a scoppiare!
Il Chapati è veramente squisito, delicato ma deciso e sopratutto facile da preparare. Presto posteró la sua ricetta, perché possiate prendere spunto anche voi!
Per stasera, che mangio sola, non mi cimenteró in nulla di esilarante! Pollo
alla piastra
e verdure cotte per restare leggera; e da voi, cosa bolle in pentola?
A presto!
Mèla.