Dolci: Torta al Cioccolato guarnita con crema di Marron GlacĂŠ

Una mia cara amica mi manda la ricetta della sua torta. Non ho la foto, non avendola ancora mai provata, ma ad occhio direi che sembra allettante 🙂

Ingredienti:

Per la base della torta:

  • 5 uova;
  • 150 gr di zucchero;
  • 150 gr di farina;
  • 25 gr di cacao amaro;
  • 1 pizzico di sale;

Per la crema di Marron GlacĂŠ:

  • 1/2 bicchiere di latte;
  • 300 gr di ricotta;
  • 50 gr di zucchero a velo;
  • 1/2 cucchiaio di cannella;
  • 200 gr di marron glacĂŠ;

Per la Decorazione:

  • 250 gr di panna fresca;

Preparazione:

  • Unire le uova con lo zucchero e un pizzico di sale in una terrina, mixare il tutto e aggiungere la farina e cacao amaro. Infarinare la teglia e versare l’impasto.
  • Infornare a 180° x 25/30 minuti.
  • Sminuzzare i marron glacĂŠ e aggiungere un goccio di latte.
  • Aggiungere la ricotta, un cucchiaino di zucchero a velo e la cannella.
  • Una volta cotta la base della torta, tagliarla a metĂ  e spalmare la crema di marroni
  • Montare la panna con un poco di zucchero e decorare a piacere.
PubblicitĂ 

Dolci: Torta Semolino e Cioccolato (Cucina Toscana)

Eccoci qui con una nuova ricetta come promesso.

La torta in questione è un’ereditĂ  culinaria della famiglia di mio marito. Mia suocera, di origine garfagnina, la prepara tutt’oggi, seguendo la ricetta che la nonna di mio marito preparava quando era lei a cucinare in casa.

Abitando in Toscana non mi è mai capitato di vederla proposta nei ristoranti, anche se abito relativamente vicino alla Garfagnana, quindi mi viene il sospetto che sia un dolce tipico della zona garfagnina.

Ma veniamo alla ricetta. E’ un dolce piuttosto pesante ma ben equilibrato, dato dallo strato dolce di pasta frolla, da uno strato meno invasivo ma leggermente alcolico del semolino bagnato nell’alchermes, e da un ultimo strato piĂš amarognolo della ganache al cioccolato.

Io ho fatto una torta di circa 20-25cm di diametro, ma ho preparato una pasta frolla di 4 uova da cui ho ricavato anche una trentina di biscotti. Vi consiglierei quindi di seguire piÚ o meno il mio sistema, preparando, magari senza esagerare come me, una pasta frolla di 3 uova, in modo da rimanere comunque abbondanti ed essere certi di avere la pasta necessaria, la restante pasta frolla poi lo tagliate a forma tonda e lo infornate per 10 minuti a 180°.

Ingredienti:

Per la Ganache al Cioccolato:

  • 1 confezione di cacao amaro in polvere;
  • 300 ml di latte;
  • 3 cucchiai di zucchero;
  • 2 cucchiai di farina.

Per la base di Semolino:

  • 200 gr di semolino;
  • 400 ml di latte;
  • 3 cucchiai di zucchero;
  • 1 tuorlo d’uovo;
  • Alchermes q.b.

Preparazione:

  • Direttamente nella bustina di cioccolato, mischiare farina, zucchero e cacao amaro.
  • In un pentolino mettere il latte e sciogliervi il composto suddetto, scaldare a fuoco basso, girando spesso per evitare che si attacchi al fondo, e scaldare lentamente, fino ad ottenere una crema piuttosto densa.
  • In un altro pentolino e sempre a fuoce basso, far addensare invece semolino latte e zucchero.
  • Dovrete ottenere un composto abbastanza compatto, che andrĂ  tolto dal fuoco, amalgamato con un tuorlo d’uovo e infine colorato con l’alchermes. Io direi ad occhio e croce di aver usato un bicchierino da caffè, ma lascio a voi il piacere di scegliere la quantitĂ  preferita considerando che troppo alchermes potrebbe rendere il dolce troppo alcolico e quindi meno gustoso.
Semolino e Cioccolato

Semolino e Cioccolato

  • A questo punto non dovrete far altro che spianare nella teiera scelta la pasta frolla, che andrĂ  lavorata spessa, stenderci uno strato abbondante di semolino e infine la ganache al cioccolato;
  • Scaldare il forno a 180° ventilato e cuocere per 30 minuti
Torta Semolino e Cioccolato

Torta Semolino e Cioccolato

  • Spolverare con zucchero a velo.
Torta Semolino e Cioccolato

Torta Semolino e Cioccolato

Torta Semolino e Cioccolato

Torta Semolino e Cioccolato

Piatti Unici: Torta del Riciclo Culinario

Mentre mangio e mi gusto questo piatto appena sfornato, non posso fare a meno di creare un titolo per il post che sto per aggiungere, avrei voluto mettere Torta Deliziosa ma mi faceva ridere, allora ho pensato che era meglio far ridere voi, ed ecco pronta in tavola la Torta del Riciclo Culinario.

Un piatto direi decisamente unico (e pesantissimo) che in alternativa può essere tagliato in piccoli quadrucci per servirlo come simpatico Antipasto!

Perchè del Riciclo Culinario? Perchè domani torno per qualche giorno nella mia amata Roma, e avendo cose da eliminare nel frigo, non potevo trovare modo migliore di impegnare il tutto in una fantastica torna!

Ingredienti:

  • 2 confezioni di pasta sfoglia;
  • 5 fettine di prosciutto crudo;
  • 5 fettine di pancetta arrotolata;
  • 1 etto di prosciutto cotto;
  • 6 sottilette;
  • scaglie di provolone piccante;

Preparazione:

Stendere una confezione di pasta sfoglia nel piatto da forno (che andrĂ  preriscaldato a 180°), posizionare in una metĂ  qualche fetta di prosciutto cotto, e nell’altra metĂ  il prosciutto crudo.

ATTENZIONE: ricordatevi di lasciare un piccolo strato di pasta libera dal cibo perchè servirà poi piegarla per chiudere la torta.

Ricoprire quindi di sottilette finchè i prosciutti non saranno ricoperti, quindi porgere nella prima metĂ  il restante prosciutto cotto e nell’altra metĂ  le scaglie di provolone e le fettine di pancetta arrotolata.

SarĂ  ora necessario ricoprire il tutto con la seconda confezione di pasta sfoglia, che andrĂ  ripiegata ai bordi con la gemella e successivamente “premuti con la punta della forchetta in modo da “unirli” totalmente. A questo punto bucherellare la superficie ed infornare per 25-30 minuti (o comunque fino a che la superficie non sarĂ  dorata al punto giusto!

Facile no?

Piatti Unici : Torta del Riciclo Culinario

Piatti Unici : Torta del Riciclo Culinario

Torte Salate: Torta di Indivia

Torta salata di IndiviaSu gentile concessione della mia cara sorellina, vi propongo questa torta salata che merita un applauso!

Ingredienti:

  • Una pasta brisĂŠe (anche comprata);
  • 500 gr di indivie (3-4 medie);
  • 2 uova;
  • Besciamella o panna da cucina (15cl);
  • Pancetta;
  • Sale, Pepe, Noce moscata;
  • 50 gr Groviera grattuggiato.

Preparazione:

Fai soffriggere le indivie 10 min in una padella con una noce di burro.

 A parte mescoli il groviera, la panna/besciamella, sale, pepe e noce moscata, le uova e la pancetta.

Quando le indivie sono un po’ cotte, metterle sulla pasta brisĂŠe ed aggiungervi sopra il composto di uova, formaggio e besciamella.

Infornare per circa 30 min a 180°.

Una bontĂ !